Home > Trips> Le Grazie

Le Grazie

le_grazie
Le Grazie

Adagiato in una tranquilla insenatura il paese delle Grazie ha origini molto antiche ed ha un nucleo storico che fa perno sulla Chiesa di N. Signora delle Grazie, patrona del paese.
La chiesa, quattrocentesca con rimaneggiamenti di epoche posteriori, conserva uno splendido coro ligneo intagliato da Frà Paolo da Recco; al centro dell’altare maggiore, è situata la miracolosa immagine della Madonna dipinta da Andrea da Aste; nel vicino complesso monastico, un tempo sede dei monaci Olivetani ed ora trasformato per la maggior parte in abitazioni private, si trova l’antico Refettorio dove si possono ammirare splendidi affreschi del Pittore Nicolò Corso risalenti alla fine del quattrocento.

Dopo i restauri, eseguiti dalla Soprintendenza per i Beni Ambientali e Architettonici della Liguria, l’ex convento è diventato sede ideale di iniziative culturali, mostre, concerti, conferenze.
Nella zona del Varignano Vecchio si trovano i resti, risalenti alla 1° metà del I sec. a.C., della “Villa Romana del Varignano”, situata al fondo di una piccola valle, verde di olivi, ricca di acque e prospiciente una protetta insenatura, all’epoca sito ideale per l’attracco ed il ricovero di piccole imbarcazioni.

La zona archeologica è oggi interamente visitabile ed a breve sarà completato anche l’allestimento di un museo e di un percorso didattico.
Dal punto di vista della ricettività per il turismo nautico, Le Grazie è uno scalo naturale collocato in una felice posizione geografica ed è fra i più sicuri ancoraggi del Golfo spezzino in quanto risulta ben riparato praticamente da tutti i venti.

Nella baia ci sono aree attrezzate per il diporto con ormeggi destinati ai residenti ed agli associati delle Società concessionarie, nella zona del centro storico è stata riservato un tratto di banchina destinato all’attracco delle imbarcazioni da diporto.

Festività della Madonna delle Grazie: 8 settembre

(Immagine: archivio comunale)

You can send your inquiry via the form below.